Milan Design Disruptors Night

SPIN Spazio Innovazione - Via cerva 25 Milan, 20122
Milan
Wed, Jun 7, 2017, 7:00 PM (CEST)

About this event

Startup Grind Milano ti invita a Milan Design Disruptors Night: una serata dedicata alla "disruption" nel mondo del Design.

Caterina Falleni (Samsung & Design for X), Ashley Benigno (Fjord) e Leandro Agro' (Design Group Italia) racconteranno le loro storie di innovazione sul palco di SG Milano per una Triple Fireside Chat dedicata al ruolo che i designer stanno assumendo nella nostra società di oggi.

Evento organizzato con Design for x.

Design for X  e' un'associazione nonprofit che mette in contatto Designers e Social Entrepreneurs per migliorare la vita delle persone in tutto il mondo.


Prima della Fireside Chat potremo vedere in esclusiva il documentario "Design Disruptors'"


Design Disruptors' e' un documentario sul design ai giorni nostri e su come i designers abbiano il potere di cambiare il futuro del business e di influenzare milioni (se non miliardi) di persone in tutto il mondo.

Tecnologie, interfacce 'smart', prodotti digitali e infrastrutture stanno cambiando ed evolvendo ad una velocita' tale che le persone hanno difficolta a comprendere, mentre i designer stanno cercando di stare al passo, facilitare questo passaggio, e riprogettare nuovi tipi di interazioni tra persone, servizi e sistemi complessi.

Nel documentario 'Design Disruptors' si alternano 30 'influencing designers', project managers e decision makers della Silicon Valley a capo delle piu grandi e influenti 'tech companies' da Google, Facebook, Uber, Twitter, etc..


Speakers

  • Caterina Falleni

    Caterina Falleni

    Interaction Designer @ Samsung Research America

    See Bio
  • Leandro Agro'

    Leandro Agro'

    Design Director @ Design Group Italia

    See Bio
  • Ashley Benigno

    Ashley Benigno

    Group Director @ Fjord Milan

    See Bio
  • When

    Wednesday, Jun 7
    7:00 PM - 10:00 PM (CEST)

    Where

    SPIN Spazio Innovazione
    Via cerva 25 Milan20122

    Brought to you by